Approfondimenti

News

MISURE A SOSTEGNO DELLA LIQUIDITÀ DELLE AZIENDE COLPITE DALL’EMERGENZA DA COVID19

Misure a sostegno della liquidità - brochure informativa.

DPCM 3 DICEMBRE 2020

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 301 il DPCM del 3 dicembre contenente le regole di contrasto alla diffusione del Covid-19 in vigore dal 4 dicembre al 15 gennaio 2021, che si unisce al D.L. n.158 del 2 dicembre 2020 sugli spostamenti.

DPCM 11 GIUGNO 2020 RIPRESA DI ULTERIORI ATTIVITA’

Nella Gazzetta Ufficiale n. 147 dell' 11 giugno 2020 è stato pubblicato il Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19,

ORDINANZE REGIONALI

Il Presidente della Giunta Regionale del Veneto in questo periodo emergenziale ha emanato una serie di Ordinanze in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19.

PROTOCOLLO SICUREZZA COVID19 E RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO

Grazie anche all’attività sindacale a supporto delle imprese condotta da Confartigianato in questo periodo, è stata pubblicata, nella Gazzetta Ufficiale n. 143 del 6 giugno 2020, la Legge n. 40/2020, che chiarisce la responsabilità dei datori di lavoro in materia di sicurezza anti-contagio.

PUBBLICATO IL DPCM DEL 26 APRILE 2020

E l'Ordinanza Del Presidente Della Giunta Regionale N. 42 Del 24 Aprile 2020

DPCM 10 APRILE 2020 ORDINANZA REGIONALE 13.04.2020

Il DPCM 10 aprile, in vigore dal 14 aprile, proroga sostanzialmente le restrizioni in essere fino al prossimo 3 maggio compreso.Permangono i limiti agli spostamenti, la chiusura delle scuole, lo stop alle attività produttive e commerciali considerate non essenziali, salvi i casi di seguito esposti

INDICAZIONI OPERATIVE PER LA TUTELA DELLA SALUTE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO NON SANITARI

Nuovo coronavirus SARS-CoV-2Indicazioni operative per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari. Versione 10 del 11.04.2020

DPCM 08.04.2020 NUOVE MISURE URGENTI PER LE IMPRESE

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di accesso al credito e rinvio di adempimenti per le imprese,

CHI RESTA APERTO

Le attività - con i relativi codici Ateco - riconosciute come servizi essenziali dal Governo con i decreti dell'11 marzo 2020 e 25 marzo 2020 e che quindi restano aperte anche durante la restrizione stabilita fino al 3 aprile 2020, sono epilogate